reti da pesca

Reti da pesca: quanto sono resistenti?

Le reti da pesca sono uno strumento importante per la cattura di determinate tipologie di pesce. Inutile dire che a seconda della preda che si desidera catturare è fondamentale disporre della giusta attrezzatura onde evitare spiacevoli inconvenienti. Questo ci porta a chiederci quanto le reti siano resistenti e come scegliere quelle più indicate alle nostre necessità.

Per rispondere a questa domanda ci viene in aiuto Pescaloccasione, uno dei portali dedicati a questa disciplina più famosi d’ Italia. Di reti da pesca ne esistono veramente tanti modelli: si comincia dai bilancini per la pesca a riva di gamberetti, granchi ed altri piccoli crostacei, fino ad arrivare alle reti professionali dedicate alla pesca del barracuda ed altri pesci di grossa taglia.

Bisogna quindi chiedersi per prima cosa, quale preda ci accingiamo a catturare. La resistenza della rete è altresì importantissima e deve essere proporzionata alla forza del pesce che andremo a pescare. Ciò che determina questo parametro è solitamente la tipologia di intreccio delle maglie che, nelle reti più pregiate, viene ancora fatto a mano. Alcuni produttori italiani lavorano rigorosamente seguendo la tradizione dei vecchi pescatori, così da assicurare prestazioni elevate in ogni situazione.

Da non sottovalutare sono inoltre i supporti per le reti da pesca, strutture, ganci e manici che variano a seconda del modello della rete ma che devono garantire un’ elevata stabilità durante la pesca. Anche in questo caso i supporti possono variare nei materiali di costruzione e spaziano dalla comune corda, fino ad arrivare a metallo flessibile, carbonio eccetera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *